Sellaio e il Bastio

Scritto da Miky Visite: 4606
Attrezzi del sellaio 

Il mestiere del sellaio è l'archetipo dell'arte popolare non sopravvissuto alla forza dell'industria.
La selleria era la bottega artigiana e il luogo dove il sellaio esprimeva la sua tecnica  e la sua abilità creativa nella fabbricazione e nella riparazione delle selle e delle bardature dei quadrupedi. Era anche un locale adibito a rivoglio di basti, di selle, di finimenti e di equipaggiamenti degli ammali.
La sella è un oggetto che si mette sul dorso della bestia ed è trattenuta dal sottopancia e dal sottocoda, agganciata al sellino.
Essa è imbottita di paglia ed è ricoperta da un telo color paglino e da un cuoio di colore nero: ha ai fianchi due congegni di legno durissimo e due robustissime cinghie, le quali sostengono le stanghe. Alla sella si agganciano la cinghia con il sottopancia e la groppiera con il posolino e l'imbraca, che è una striscia di cuoio passante posteriormente alle cosce della bestia.
L'imbraca ha due piccole catene di metallo che s'introducono nei pioli di ferro della carretta con lo scopo di aiutare il cavallo timoniere nel tiro.
L'arte del bastaio si diffuse rapidamente perché il basto, dopo l'aratro, è l'elemento più utile e più sacro dell'attività agricola del contadino.
Il basto, composto dallo straccale e dal posolino, è una grossa e grezza sella di legno e di cuoio imbottita di paglia e di borra che si pone sul dorso delle bestie da soma per caricarvi tini, ceste, bigonce, legna, sacchi, cereali.
Il bastaio faceva uso dei principali strumenti del sellaio.

 


Foto e testi: Accendere la memoria

In Evidenza
Guide pratiche
Partners
BellaTV
free internet Tv ________________________
Pro-Tech
Dove professionalità e tecnologia si incontrano ________________________
Studio Legale Difonzo
diritto civile e penale ________________________
Lezioni informatica
lezioni di informatica a domicilio ________________________
Civiltà Contadina
Artisti
Festa Patronale
Video Gallery

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni